Le Galapagos

Testo e foto di Filippo Borghi

Le Galapagos, definite “l’ultimo paradiso terrestre” da alcuni e “isole incantate” da altri, offrono un’incredibile patrimonio faunistico.

gal 20

Si trovano a 1000 km circa dalle coste dell’ Ecuador, stato di cui fanno parte. Si tratta, in totale, di 13 isole principali, 6 piccole e 41 isolotti, tutti di origini vulcanica e facenti parte di un fantastico parco nazionale. Il parco è area protetta e gli animali vivono allo stato brado, rispettati come un vero e proprio patrimonio. Le Galapagos sono uno dei luoghi che almeno una volta nella vita andrebbero assolutamente visitati, sia per le immersioni che per ammirarne le bellezze naturali e le numerose specie endemiche, che hanno dato spunto a Charles Darwin per sviluppare la sua teoria sull’evoluzione della specie.

gal15

Le isole furono scoperte casualmente nel 1535 da Fra’  Tomas de Berlanga durante una navigazione verso il Perù. Imbattutosi in una zona di bonaccia finì in seguito in balia delle correnti, che lo spinsero su queste isole. Da allora, grazie alla ricchezza delle acque, le Galapagos sono sempre state un punto di riferimento per i pescatori di balene in passato e per gli amanti della natura oggi!

gal7

La ricchezza di questo mare è data principalmente dalle tre correnti marine che lambiscono le isole. Da dicembre a maggio prevale la corrente più calda detta “el Nino” proveniente da Panama, che porta nell’arcipelago acqua pulita e calda; da giugno a novembre prevale la corrente più fredda di Humboldt, che arriva dal sud del Pacifico molto ricca di nutrienti; una terza corrente, cioè la corrente di Cromwell, imperversa per tutto l’anno ed è una corrente fredda e porta anche quest’ultima molti nutrienti, ma a differenza delle prime due questa terza è una corrente profonda.

gal22

Il viaggio per raggiungere le Galapagos e’ abbastanza lungo ma ben articolato. Il modo migliore per visitare e apprezzare l’arcipelago è la crociera. Solo muovendosi in barca tra le isole si potrà capire e osservare come ognuna di esse abbia peculiarità diverse, sopratutto in base alle correnti che le bagnano. Ora cerchiamo di spiegare i motivi per cui ogni subacqueo almeno una volta dovrebbe visitare queste isole. Questo arcipelago magico e’ forse il posto migliore per ammirare e sopratutto fotografare esseri marini di solito molto schivi e insoliti e in grandi quantità come squali martello, Galapagos, mobule, aquile di mare, mante, delfini, foche, squali balena e molto altro.

gal10

Per gli squali (martelli, Galapagos e balena!) le due isole imperdibili dove immergersi sono Darwin e Wolf, situate all’estremo Nord a circa 20 ore di navigazione da San Cristobal. Qui avremo la possibilità di nuotare in mezzo a centinaia di squali e avere occasioni fotografiche uniche! La visibilità qui, ma in generale in quasi tutte le isole, varia al variare delle correnti che talvolta sono imprevedibili! Tutte le isole meriterebbero almeno un immersione in quanto ognuna ha una qualche peculiarità che la distingue dalle altre e dà opportunità fotografiche diverse e uniche!

gal6

Come per esempio a Fernandina dove si può fare un’immersione indimenticabile nella quale incontreremo le Iguane marine, specie endemica delle Galapagos, oppure a capo Douglas dove incontriamo dei giganteschi pesci luna, o rientrando verso San Cristobal verremo circondati dai leoni marini che ci faranno vedere le loro evoluzioni, e tra le alghe non e’ difficile avvistare qualche cavalluccio marino!

gal24

Le Galapagos sono davvero un’ecosistema unico al mondo e infatti da non perdere sono anche le escursioni a terra, dove vedere tanti tipi di uccelli,dalle fregate alle sule dalle zampe blu a varie specie di gabbiani. Oppure le iguane terrestri, i leoni marini, vari tipi di rettili e molto altro, e infine le tartarughe giganti che hanno dato il nome a queste isole (il carapace di questi animali è simile ad una sella che in spagnolo si traduce appunto “galapago”.

gal18

In definitiva, queste isole sono una meta fotografica imperdibile ed adatta a tutti, che regalerà esperienze ed opportunità uniche.

Translate »